Skip to content

Ciclismo

Che tu preferisca il brivido della velocita sulla strada oppure scendere a capofitto in mezzo ai boschi con la tua MTB, il ciclismo e una disciplina prettamente aerobica che ti permette di vivere la tua passione nel modo che più ti si addice! La bici è l’unico mezzo di trasporto che ti rende veramente libero.

Scopri i prodotti

Modi di utilizzo

Glicogeno
Acqua
Eventi di breve durata
Media durata
Lunga distanza
Glicogeno

I consigli di

Lorenzo Bergami

Nutrizionista Sportivo

Il corpo ha solo un contenuto limitato di carboidrati (GLICOGENO) nei muscoli e nel fegato. Poiché il carboidrato e la principale fonte di carburante per il corpo durante l’esercizio ad alta intensità, i depositi di carburante muscolare dovrebbero essere “STRACARICATI” nelle 24-36 ore prima dell’evento. A seconda della durata della gara, un ciclista puo avere bisogno di una dieta ad alta percentuale (maggiorata rispetto alla routine precedente) di carboidrati per 1-2 giorni prima dell’evento. La scelta di alimenti a basso contenuto di fibre e ricchi di carboidrati (solidi o liquidi) nelle ultime 12-24 ore prima di un evento, aiuta a ridurre il rischio di complicanze

gastro intestinali. Il giorno della gara, il pasto finale pre-evento dovrebbe essere mangiato ~ 3 ore prima dell’inizio. Gli alimenti scelti dovrebbero essere ricchi di carboidrati e bassi in grassi e fibre per aiutare la digestione e prevenire problemi di stomaco. Se l’atleta è nervoso il carboidrato liquido (per esempio, smoothie) è una buona scelta.

Acqua

I consigli di

Lorenzo Bergami

Nutrizionista Sportivo

L’acqua puo essere adatta per eventi di breve durata, ma in eventi lunghi e/o caldi, le bevande sportive aiutano a sostituire contemporaneamente carboidrati e elettroliti. La quantità di carboidrati necessaria durante gli eventi dipenderà dalla distanza e dal tempo necessario per completare la gara. Per eventi brevi ad alta intensità, anche il solo “risciacquo della bocca” con bevande energetiche può essere sufficiente per ottime prestazioni. Negli eventi più lunghi (oltre 90 minuti), si consiglia di consumare ~ 30-60g di carboidrati all’ora per prevenire l’affaticamento muscolare, mantenere la potenza e la cognizione. I tassi più elevati di carboidrati (fino a 90g / ora) possono fornire ulteriori vantaggi a velocita elevate e eventi più lunghi di 3 ore. Esempi di cibi utilizzabili: banane, barrette energetiche, gel, bevande sportive.

Eventi di breve durata
60'
20-50km

I consigli di

Lorenzo Bergami

Nutrizionista Sportivo

Obiettivo principale dovrebbe essere l’idratazione.

20-30’ prima della partenza assumere un ATP

Booster 3.0

Preparare quindi una borraccia con Sprintade® HYDRO da utilizzare per la normale idratazione.

A fine gara per un miglior recupero idrosalino assumere

Sprintade® ALKALINE RECOVERY unitamente a una fonte extra di EAA come COMPLETE AMINO e una manciata di frutta essiccata (albicocche, datteri, uvetta)

Media durata
2-3h
50-100km

I consigli di

Lorenzo Bergami

Nutrizionista Sportivo

Obiettivo principale dovrebbe essere l’idratazione.

20-30’ prima della partenza assumere un ATP

Booster 3.0

Preparare quindi una borraccia con Sprintade® HYDRO da utilizzare per la normale idratazione.

A fine gara per un miglior recupero idrosalino assumere

Sprintade® ALKALINE RECOVERY unitamente a una fonte extra di EAA come COMPLETE AMINO e una manciata di frutta essiccata (albicocche, datteri, uvetta)

Eventi di media durata, da 1 a 3h.

Uno degli obbiettivi primari e fornire energia sufficiente

per l’evento.

Preparare 2 borracce:

  • 1 con 1 misurino di Sprintade® HYDRO per idratare eventuale cibo solido da alternare comunque ad assunzione di ATP BOOSTER 3.0 e ATP BOOSTER (piccoli sorsi).

Andranno alternati ogni 45’ circa.

  • 1 con 1 misurino di Sprintade® HYDRO e Sprintade® ISOTONIC GEL.

Il target d’assunzione di CHO e dai 30 ai 60 grammi/

ora.

20-30 minuti prima della partenza assumere:

Sprintade® ATP BOOSTER o ATP BOOSTER 3.0

A fine gara per un miglior recupero idrosalino assumere ALKALINE RECOVERY o Sprintade® HYDRO unitamente a Sprintade® BCAA 4:1:1 + proteine (Sprintade® PROTEIN BAR o uno shaker di Sprintade® WPC e una manciata di frutta essiccata (albicocche, datteri, uvetta)

Lunga Durata
3h +
180km +

I consigli di

Lorenzo Bergami

Nutrizionista Sportivo

Obiettivi: idratazione, fornire carboidrati sufficienti, evitare la “noia alimentare”.

Preparare 2 borracce:

  • 1 con 2 misurini di Sprintade® HYDRO per idratare eventuale cibo solido da alternare comunque

ad assunzione di ATP BOOSTER 3.0 e ATP BOOSTER.

Andranno alternati ogni 45’ circa.

  • 1 con 1 misurino e maltodestrine (bene Sprintade® ISOTONIC GEL o Sprintade® PROELITE.

Il target d’assunzione di CHO e dai 30 ai 60 grammi/

ora.

  • 20-30 minuti prima della partenza assumere:

COMPLETE ENERGY.

  • Prima della partenza assumere glutatione sublinguale

Glutos® o Sprintade® Creafos® o Sprintade® Creatina Monoidrato

La digestione, man mano che l’evento continua, puo farsi piu difficile, quindi assumere cibo solido

(barrette energetiche, frutta essiccata, etc…) maggiormente nella prima fase dell’evento, successivamente continuare con gel energetici.

A fine gara per un miglior recupero idrosalino assumere un bicchiere d’acqua con Sprintade® HYDRO unitamente a una fonte proteica come Sprintade® PROTEIN BAR, aminoacidi ramificati Sprintade® BCAA 4:1:1 e carboidrati extra.

- 50%
1,25 

BORRACCIA PROGRIP™

Borraccia - 500 ml
8,50 

ATP BOOSTER

Energetico - 25ml
3,50 
- 28%

ATP BOOSTER 3.0

Energetico - 25ml
12,90 

Partners

Emanuele Faraco
Shopping cart0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti